Mediazioni Culturali

Tra i numerosi servizi a favore del paziente oncologico straniero il Settore Assistenza offre anche un servizio strutturato di mediazione culturale che prevede la presenza di mediatori professionisti che affiancano il personale ospedaliero e le assistenti sociali.

L’obiettivo è quello di facilitare la comunicazione e la comprensione non solo della diagnosi ma anche di tutto il percorso di cura che il paziente dovrà affrontare e le informazioni sui molteplici servizi che la nostra Associazione può offrire.

In particolare per i pazienti bambini/adolescenti la mediazione culturale serve anche per dare ai genitori il supporto psicologico assolutamente necessario per poter affrontare la malattia del proprio figlio. È anche previsto un servizio di mediazione culturale attivo 24 ore su 24.



Child Care

Child Care

Cinque servizi per i bambini malati di tumore: case vicino all'ospedale per seguire le cure, rimborso delle spese di viaggio per chi viene da lontano, attività ludico-didattiche in reparto, un ambulatorio odontoiatrico coordinato col team oncologico e un servizio di reperibilità telefonica h24 per le famiglie.


Io mi distinguo

Io mi distinguo

acquisizione e il consolidamento di competenze trasversali degli allievi è fondamentale per incoraggiare gli studenti ad aprire la mente e tirare fuori gli strumenti per sviluppare il proprio benessere e prevenire comportamenti a rischio.