blog_post_388

Siamo stati informati che, in questi giorni, alcune persone si presentano a domicilio come volontari di LILT Milano Monza Brianza, chiedendo donazioni destinate ai progetti rivolti ai bambini malati di tumore.

Segnaliamo che LILT Milano Monza Brianza non ha mai autorizzato nessuno a raccogliere fondi porta a porta per conto dell’associazione. Le uniche modalità di donazione a sostegno delle nostre attività di prevenzione, diagnosi precoce e assistenza ai malati sono: donazione online o tramite bollettino postale e bonifico bancario, con il 5 per mille, all’interno degli Spazi LILT e durante le Campagne Nazionali di Prevenzione.

Prendiamo di conseguenza le distanze da quanto sta accadendo e ringraziamo per le segnalazioni ricevute. Chiediamo, infine, di segnalarci situazioni di questo tipo in modo da procedere repentinamente per tutelare le persone coinvolte e il nome della nostra associazione.