blog_post_268

Come preparare un pranzo salutare? Dato che siamo in casa per la maggior parte del nostro tempo è importante consumare dei pasti bilanciati, facendo attenzione agli alimenti che mangiamo e soprattutto senza apportare eccessiva energia al nostro corpo.

Una dieta equilibrata allontana il rischio di sviluppare tumori e protegge da varie patologie come diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari. È consigliabile scegliere un’alimentazione ricca di cereali, soprattutto integrali, legumi, ortaggi e frutta. Questi ultimi poi forniscono un basso apporto calorico e hanno un alto potere saziante, sono molto utili per aiutare a mantenere sotto controllo il peso corporeo.


Consigli per un pasto equilibrato

È ideale cercare di partire sempre dalle materie prime, evitando i prodotti lavorati dall’industria. Questo permette di fare delle porzioni adatte e di evitare un eccessivo consumo di additivi e conservanti chimici.

Vediamo insieme quali devono essere le caratteristiche di un pasto nutriente ed equilibrato:

  • Abbondante porzione di verdura, deve occupare circa la metà del piatto. Va bene sia cotta che cruda, non è da considerare solo come un contorno ma deve essere la base del nostro pranzo
  • Porzione di cereali, meglio se integrali perché ricchi di nutrienti benefici per il nostro corpo come vitamine, fibre e sali minerali.
  • Fonte proteica, come carne, pesce, uova, formaggi o legumi, in questo momento per evitare di continuare a uscire per procurare alimenti freschi è più consigliabile consumare legumi secchi o pesce congelato.


Il pranzo

Abbiamo visto quali sono le giuste porzioni di verdura, cereali e proteine da mettere nel nostro piatto per avere un pasto salutare ed equilibrato. Ora i consigli per preparare un buon pranzo, ecco una ricetta originale da portare in tavola:


Ingredienti

Cipolla, carote e olio extravergine d’oliva: per il soffritto

Verza e cavolo nero tagliati a cubetti

Riso integrale

Alici


Preparazione

Fai bollire l’acqua per il riso in una pentola, in una padella fai un soffritto di cipolle, carote e olio extravergine d’oliva. Quando la cipolla inizia a imbiondirsi aggiungi le alici e falle rosolare per qualche minuto. Aggiungi le verdure al soffritto, facendole saltare a fuoco alto per 2 minuti, poi abbassa il fuoco. Aggiungi un po’ di acqua di cottura del riso, metti il coperchio alla padella e lascia stufare a fuoco lento. Scola il riso e impiattalo insieme alle verdure.  


Scopri tutti i consigli della dott.ssa Irene Pozzebon e guarda in diretta la realizzazione di questo piatto.

  Guarda il video