blog_post_342

Per il decimo anno le vie della moda milanesi si sono tinte di rosa per la lotta al tumore al seno. 

Sabato 24 ottobre, infatti, si è svolta la consueta giornata di Shopping in rosa targata LILT Milano Monza Brianza e MonteNapoleone District alla quale hanno aderito 49 brand, devolvendo parte dell'incasso dell’intera giornata. I fondi verranno utilizzati per finanziare il programma di prevenzione personalizzata MammoRisk e per l’arruolamento di 30.000 donne tra i 40 ed i 60 anni che, nell’arco di 3 anni, prenderanno parte all’attività di ricerca clinica ed epidemiologica che accompagnerà il progetto. 

La raccolta fondi però non si ferma qui: grazie all’app MNDistrict, disponibile per Android e iOS, si può continuare a donare fino alla fine di ottobre. La special guest dello shopping solidale di quest’anno è stata Emanuela Folliero che, nel pomeriggio di sabato 24 ottobre, ha passeggiato lungo le vie dello Shopping in rosa insieme a Gabriella Golia.

Un doveroso ringraziamento va alle boutique di MonteNapoleone District: Alberta Ferretti, Aspesi, Borsalino, Brunello Cucinelli, Buccellati, Burberry, Canali, Celine, Chiara Boni, Christian Dior, Cova, Damiani, Dolce & Gabbana, Etro, Fendi Donna, Giorgio Armani, Gucci, Hogan, Illy Caffè, IWC, Jaeger-Lecoultre, Larusmiani, Loropiana, Maison Margiela, Marchesi, Marni, Missoni, Miu Miu, Montblanc, Moschino, Omega, Panerai, Pasquale Bruni, Paul & Shark, Pomellato, Prada, Roger Vivier, Salvatore Ferragamo Donna, Salvatore Ferragamo Uomo, Salvini, Sergio Rossi, Swatch, Tod’s, Valentino, Van Cleef, Venini, Versace, Vetrerie di Empoli.