blog_post_15


Non si ferma la lotta contro il fumo. Torna il 31 maggio l’appuntamento con la Giornata Mondiale senza Tabacco, indetta dall'Organizzazione Mondiale per la Sanità per la prima volta nel 1988. Ogni anno l’Oms dedica un tema alla Giornata e per il 2017 l'argomento scelto è "Tabacco - una minaccia per lo sviluppo": con questa iniziativa vuole porre l’accento sulla correlazione tra uso di tabacco e salute pubblica, evidenziandone i rischi ma sostenendo anche le politiche globali per ridurne il consumo. 

In questa occasione la nostra Associazione, che è da sempre impegnata nella lotta contro il fumo,  è protagonista sul territorio con varie iniziative di sensibilizzazione. Saranno proposte varie attività legate alla prevenzione, una delle nostre priorità non solo durante la Giornata  Mondiale senza Tabacco. 

Durante il mese di maggio in dieci scuole secondarie di Milano sarà realizzata la sesta edizione del progetto "Un lenzuolo contro il fumo". Gli studenti, affiancati dai nostri volontari, lanceranno un messaggio forte contro il tabacco per una "scuola libera dal fumo" e distribuiranno depliant e gadget in cambio di almeno una sigaretta. 

Il 30 maggio è in programma all'Auditorium del Teatro San Fedele la premiazione degli Agenti00sigarette, i bambini di quarta elementare che hanno partecipato all’edizione Missione Lilt 2017 realizzando elaborati, disegni, video, audio creativi sul tema della lotta al fumo. 

Dal 18 al 31 maggio i Centri Antifumo LILT di Caterina da Forlì, Monza, Sesto San Giovanni, Cernusco sul NaviglioLegnano offriranno colloqui motivazionali gratuiti con lo psicologo per tutti coloro che vogliono smettere di fumare.

I Supermercati U2 diffonderanno nei punti vendita un promo radio per sensibilizzare sulla Giornata e tutti i clienti riceveranno uno speciale scontrino che darà accesso a un colloquio motivazionale gratuito presso i Centri Antifumo LILT. 

Le aziende Allianza e UGITECH offriranno a tutti i dipendenti la possibilità di partecipare ad un seminario sulla lotta contro il fumo: tutti coloro che saranno interessati avranno poi la possibilità di svolgere in azienda i percorsi di disassuefazione dal fumo.


Per informazioni chiama lo 02/49.521 o scrivi una mail a prevenzioneprimaria@legatumori.mi.it

Sostieni i nostri progetti