blog_post_121

Quest’anno il “Lenzuolo contro il fumo” ha riscosso un successo eccezionale, con la partecipazione di studenti, genitori e docenti di scuole superiori ma anche medie, primarie e dell'infanzia. Arrivato alla sua settima edizione, dal 21 maggio al 5 giugno,  gli studenti hanno protestato per una “scuola libera dal fumo”.

Un encomio particolare va all’Istituto Caterina da Siena dove è stata organizzata un’iniziativa che, oltre alla restituzione delle sigarette presso il gazebo LILT, prevedeva la pulizia dei cortili dai mozziconi con il contributo dei più piccoli della scuola dell’infanzia, per far comprendere che il fumo ha anche un impatto negativo ambientale quotidiano.

All’Istituto Varalli inoltre gli studenti si sono organizzati autonomamente in un’operazione di “peer education” per raccogliere le sigarette girando classe per classe a nome della nostra Associazione, coinvolgendo tutti i loro coetanei.

Infine gli studenti dell’Istituto Machiavelli di Pioltello hanno organizzato un lavoro creativo realizzando delle riproduzioni giganti dei pacchetti di sigaretta  con delle scritte ironiche.

Il tutto è stato accompagnato dal lavoro di 16 volontari che ci hanno aiutato la LILT sia in ufficio e sul campo.

Clicca qui e scopri le scuole coinvolte.