blog_post_240

La “Legge Sirchia” quest’anno compie 15 anni, prende il nome dal Ministro della Salute che la propose e dal 10 gennaio 2005 impone il divieto del fumo nei locali pubblici chiusi di tutto il territorio italiano.

Dalla sua introduzione sono stati fatti grandi passi avanti sulla lotta al fumo passivo. I dati raccolti dall’Istituto Superiore di Sanità dimostrano l’impatto positivo sulla popolazione italiana. Le vendite di sigarette tradizionali in questi anni sono diminuite del 27,3 %, passando dalle circa 92.822 tonnellate vendute nel 2005 alle circa 67.460 tonnellate del 2018. I fumatori sono passati da 12.570.000 del 2005 a 11.600.000 nel 2019, in totale hanno smesso in 970.000. Il record più importante appartiene alle donne fumatrici che da 5.660.000 nel 2005 sono passate a 4.500.000, ben 1.160.000 fumatrici in meno.

La Legge ha avuto anche un ruolo educativo importante nella sensibilizzazione della popolazione sui danni provocati dal fumo passivo, aumentando anche la consapevolezza dei fumatori. Ciò ha portato all’aumento delle telefonate dei cittadini al numero verde dell’ISS per chiedere aiuto per smettere di fumare. Dai 2.600 contatti annui nel 2005 si è passati a 11.100 nel 2019.

Il bilancio positivo di questi 15 anni rappresenta un buon punto di partenza, noi di LILT Milano vogliamo portare avanti questa sfida e tra i nostri buoni propositi per il 2020 abbiamo messo fra i primi posti la lotta al fumo di sigaretta.

Dal 2015 i fumatori sono in costante aumento, ciò è probabilmente dovuto anche all’introduzione di e-cig e tabacco riscaldato (Iqos). Recentemente è stato riscontrato un aumento considerevole e costante dei giovani fumatori, che sono passati dal 16,2% del 2017 al 20,8% del 2019. Nonostante i progressi fatti contro il fumo passivo c’è ancora tanta strada da fare, soprattutto nella lotta al fumo attivo.

 Ad oggi sono attivi 294 Centri Antifumo sul territorio nazionale, 54 dei quali sono afferenti alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. La nostra sezione di Milano conta sul territorio 5 Spazi nei quali offriamo a chi vuole smettere il supporto dei nostri migliori esperti. Effettuiamo visite cliniche pneumologiche, che comprendono il test di funzionalità respiratoria, l’esame spirometrico e il test di misurazione del monossido di carbonio presente nell’espirato. Proponiamo inoltre percorsi specifici di disassuefazione al fumo basati su incontri di terapia comportamentale, sia individuali che di gruppo, condotti dai nostri psicologi.

 Smetti insieme a noi 


Gennaio 2020