blog_post_287

Lo Spazio LILT di Sesto San Giovanni ha arricchito la sua offerta di visite ed esami di diagnosi precoce oncologica con nuovi servizi ecografici e di chirurgia ambulatoriale

Da maggio si possono prenotare le ecografie tiroidea, addominale e cutanea/sottocutanea. Inoltre si aggiungono tre tipi di intervento: agoaspirato, asportazione di nei e colposcopia, comprensivi di esame istologico, che vengono eseguiti da chirurghi col supporto di personale infermieristico.

Tutte novità che rispondono a un'esigenza manifestata dai nostri utenti nel corso del tempo e ora soddisfatta forti di una lunga esperienza nella diagnosi precoce oncologica.


Quando serve la chirurgia ambulatoriale

La chirurgia ambulatoriale è utile quando una visita o un esame restituiscono un esito dubbio e si desidera completare il percorso diagnostico in ambulatorio evitando prescrizioni di esami e liste di attesa per effettuarli. Lo Spazio LILT di Sesto fornisce un percorso diagnostico completo che accompagna una persona dal dubbio alla certezza, senza perdite di tempo e senza inutile ansia.


Perché scegliere lo Spazio LILT Sesto

Lo Spazio LILT di Sesto San Giovanni è una struttura comoda e ampia che ci ha consentito di allestire e di mettere a norma un ambulatorio dedicato ai nuovi servizi. I nostri utenti possono contare su chirurghi eccellenti, affiancati da personale infermieristico per l’assistenza, e su un locale relax dove trascorrere il breve tempo di osservazione post intervento. Per gli esami istologici ci affidiamo alla competenza dalla Fondazione IRCCS - Istituto Nazionale dei Tumori di Milano , un’eccellenza italiana in campo oncologico.

 

I nuovi servizi

 

Agobiopsia e agoaspirato della mammella

Quando: Un medico può chiedere un’agobiopsia se ecografia o mammografia evidenziano la presenza di un nodulo o di un’area sospetta.

Come: L’esame consiste in un prelievo nella sede della lesione eseguito in anestesia locale con un ago di ridotte dimensioni. E’ detto “sotto guida ecografica” perché il chirurgo segue sul monitor dell’ecografo il percorso dell’ago per raggiungere in modo preciso la lesione.


Biopsia dermatologica

Quando: Una visita dermatologica può evidenziare nevi dubbi o sospetti, che meritano un esame istologico.

In questo caso il medico prescrive una biopsia per l'asportazione totale o parziale della sospetta lesione pigmentata per analizzare il tessuto.

Come: L’asportazione viene effettuata rapidamente in anestesia locale. Seguono una medicazione e la successiva consegna dell’esito istologico.


Colposcopia

Quando: Questo esame è prescritto dal ginecologo quando il pap-test dà un risultato dubbio, per accertare eventuali patologie del collo dell’utero, della vagina o della vulva.

Come: Il medico procede all’osservazione del collo dell’utero con uno strumento per l’ingrandimento visivo: il colposcopio, cioè un microscopio binoculare. Può decidere di eseguire una o più biopsie: il prelievo di piccoli frammenti di tessuto per la lettura istologica.

L’esame può essere esteso anche all’area ano-genitale femminile e maschile, altre possibili sedi di infezioni da Papilloma virus (HPV).


Ecografie

Oltre a quella mammaria e ginecologica, da maggio si possono effettuare anche altre tipologia di ecografia:

  • collo (tiroide e paratiroide);
  • addome (completo, superiore, inferiore);
  • cute-sottocute.


Info sui servizi di chirurgia ambulatoriale

  • Tel. 02.49521660 (attivo nei giorni lunedì, martedì e mercoledì, dalle 10 alle 12);
  • Email: chirurgia@legatumori.mi.it


 Prenota subito 


I nuovi servizi di chirurgia ambulatoriale sono sostenuti anche grazie a Marzia Clinic.