blog_post_308

È ora attiva “Volontari LILT in ascolto”, la nostra linea telefonica per i pazienti oncologici dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e per i loro familiari gestita dal settore volontariato in collaborazione con i nostri volontari. Il servizio nasce per dare ai malati supporto attraverso l’ascolto.

Il volontariato non si ferma e si reinventa 

A partire dal mese di marzo i nostri volontari hanno dovuto interrompere le loro attività, ma questo non ha fermato il loro impegno. Anche se non presenti fisicamente hanno voluto essere al fianco dei malati. Questa situazione ha dato la spinta per dar luce a idee nuove e per reinventarsi. Hanno così suggerito la creazione di una linea telefonica proprio per rimanere accanto, anche se a distanza, ai pazienti dell’Istituto.

Nasce così la nostra nuova linea telefonica “Volontari LILT in ascolto”. Un servizio reso possibile attraverso il lavoro del settore volontariato di LILT in collaborazione con le dottoresse Laura Gangeri e Cristina Ceruti, esperte in psicologia e comunicazione e formatrici dell’Associazione, che hanno tenuto un corso ad hoc proprio per formare i volontari.

I pazienti ora sono soli in reparto, familiari e accompagnatori non possono rimanere con loro. Anche i nostri volontari, punto di riferimento per entrambi, non possono accedere. Ecco che la nostra linea telefonica nasce per rispondere a questo nuovo bisogno, come ci spiega la dottoressa Laura Gangeri:

“In questo momento di instabilità ciò che ci aspettiamo è che i volontari LILT siano chiamati a rispondere a nuovi bisogni e a trasformare la classica relazione di aiuto che svolgevano in ospedale accanto al malato. Con il nuovo servizio di assistenza telefonica vogliamo essere vicini ai pazienti oncologici attraverso l’ascolto o attraverso la diffusione di informazioni sui nostri servizi”.

Sono 19 i primi ad essere stati formati per questo nuovo servizio, con incontri di formazione a distanza organizzati ad hoc con focus sulla relazione d’aiuto a distanza e sull’importanza della comunicazione. Molto diversa rispetto a quella fatta in presenza e, a volte, più difficoltosa.

Il servizio, previsto per i pazienti oncologici dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e per i loro familiari, sarà ampliato anche per altre realtà.


Parla con un nostro volontario

La nostra linea telefonica è operativa dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:00 e prosegue anche per tutto il mese di agosto.

Ci sono due modi per attivare il servizio:

  • con una telefonata: chiama il 02.49521214 oppure il 02.49521215dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.00, anche nel mese di agosto. Verrai poi ricontattato da un nostro volontario.
  • Con email: scrivi a: volontariato@legatumori.mi.it e attiveremo il servizio per te.