Teatro alla Scala: concerto benefico per LILT

Teatro alla Scala: concerto benefico per LILT

Lunedì 4 ottobre 2021 alle ore 20, si terrà presso il Teatro alla Scala la prima e unica serata benefica dell’anno a sostegno di LILT, con l’Orchestra Filarmonica della Scala, il direttore Myung-Whun Chung e il pianoforte solista Alessandro Taverna. I fondi raccolti sosterranno l’apertura del nuovo Spazio Parentesi a Milano per i malati oncologici e i loro familiari.

Lo Spazio Parentesi LILT

Nel nostro Paese un paziente oncologico su quattro può considerarsi guarito, un numero in crescita grazie al costante aumento della sopravvivenza dopo la diagnosi di tumore.

Per accompagnare queste persone in un percorso di aiuto, LILT Milano Monza Brianza aprirà entro l’anno lo Spazio Parentesi in partnership con la Scuola europea di oncologia.

Situato nel cuore di Milano, in via Beatrice D’Este a due passi da Crocetta, nasce il nuovo spazio Parentesi LILT per aiutare chi dopo la malattia vuole recuperare la propria vita diventando attore principale del proprio benessere.

LILT in questo modo amplia il percorso di qualità della vita rivolto ai pazienti oncologici, già iniziato con i laboratori di ArtLab all’interno dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Ogni biglietto acquistato per il concerto benefico al Teatro alla Scala contribuirà concretamente alla realizzazione delle attività per imparare a ritrovare il benessere dopo la malattia tumorale.

In programma per il concerto al Teatro alla Scala per LILT:

  • Ludwig van Beethoven, Concerto per pianoforte n. 5, in mi bemolle maggiore “Imperatore”, Op. 73
  • Antonìn Dvořák, Sinfonia n.9 in mi minore “Dal Nuovo Mondo”, B178, Op. 95

Prenotazioni e Biglietti:

Biglietti Teatro alla Scala a partire da 15 euro presso:

Grazie a:


Altre News