Nadia Fontana

Nadia Fontana

Sono diventata volontaria LILT nel 2019, occupandomi dell’accompagnamento alle terapie. Nel 2020, a causa del Covid-19, ho messo in stand-by il mio volontariato. Successivamente, mi sono occupata delle attività di supporto agli assistenti sociali. Quando ho letto del settore fundraising di LILT, ho pensato che potesse essere l’occasione giusta per fare un pezzettino in più e per mettermi alla prova in un ambito, quello della raccolta fondi, a me sconosciuto. È un’esperienza sotto alcuni aspetti entusiasmante e sotto altri molto faticosa, ma l’importante è il risultato: finora ottimo.

Nadia Fontana
Personal Fundraiser

Altre Testimonianze